Terra Cotta Italia

Il cotto fatto a mano smaltato

Il cotto fatto a mano almeno nella sua forma classica ha visto pian piano esaurire i modi d`uso classici come pavimentazioni, mattoni da costruzione e rivestimento, recentemente ha trovato nuova linfa grazie all`adozione di tecniche di smaltatura che hanno espanso il campo di utilizzo di questo splendido materiale. La molla che ha dato l`input per ricercare nuovi campi di applicazioni del cotto fatto a mano è stata la recente crisi economica che ha visto il ristagno pesante dell`economia, e di conseguenza le fornaci hanno dovuto per forza di cose ridurre considerevolmente la loro produzione. Per rimanere competitivi e tenere costante il volume di vendite hanno cercato nuovi sbocchi per il loro prodotto e hanno cominciato a sondare il mercato delle ceramiche smaltate e decorate, applicandolo ai loro manufatti.

Sono nati così i mattoni fatti a mano smaltati e decorati, era un prodotto praticamente inesistente ed è andato a colmare una zona di mercato vergine dando una bella boccata di ossigeno alle fornaci in crisi. Per la produzione di parte sempre dal prodotto classico fatto a mano, principalmente mattoncini quadrati di piccole dimensioni che una volta cotti vengono smaltati più o meno usando le stesse tecniche adottate per la ceramica, e successivamente ricotti per fissare i colori.

Cotto smaltato

La differenza che si nota subito rispetto alle mattonelle industriali è la particolarità del materiale fatto a mano, con le sue piccole irregolarità, le sfumature di colore non uniformi che donano al prodotto il tocco inconfondibile dell`unicità, perchè anche il processo di smaltatura viene eseguito a mano pezzo per pezzo e chiaramente ogni manufatto risulta diverso l`uno dall`altro. L`uso che se ne fa dei mattoni smaltati è standard, vengono usati come rivestimenti di bagni e cucine, e in casi particolari anche come pavimentazione.

Altro sbocco nuovo per le fornaci che fabbricano cotto artigianale sono i mattoni decorati, anche in questo caso mattoni quadrati di varie dimensioni vengono smaltati e dipinti proprio come si fa per la ceramica classica, e ricotti una seconda volta per fissare i disegni in modo definitivo. Come possiamo immaginare i campi di applicazioni sono infiniti, da compendio ai mattoni smaltati per spezzare le pareti del bagno, o in sostituzione degli stessi e  a altri mille usi delimitati solo dalla fantasia.

Mattoni decorati a mano


comments powered by Disqus